MINDFULNESS

UNA PRATICA PER ACCOGLIERE LE EMOZIONI E MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA

Mindfulness significa consapevolezza. Non una consapevolezza qualsiasi, ma quella specifica del saper essere presenti a se stessi, nell’esatto tempo che si vive, nel qui ed ora.

Derivata da una tecnica di meditazione (non è una tecnica di rilassamento!), la Mindfullness è pensata per i contesti quotidiani e la vita di tutti i giorni, con l’obiettivo di farci relazionare in modo diverso con ciò che ci accade e di accogliere le nostre emozioni in modo non giudicante.

La Mindfullness è stata validata in ambito clinico: è una pratica che può coadiuvare efficacemente percorsi di psicoterapia e numerose ricerche certificano quanto possa essere utile per il benessere, sia fisico che mentale. Gli effetti positivi della Mindfulness sono stati rilevati in diversi ambiti, come nei disturbi psicosomatici, nell’ipertensione, nel trattamento del dolore cronico, nelle terapie oncologiche, nella riabilitazione cardiologica, nell’insonnia, nell’ansia e nella depressione. 

La Mindfulness nella vita di tutti i giorni

La pratica della Mindfulness incoraggia ad assumersi la responsabilità della propria salute e del proprio benessere e a coltivare la capacità di comprensione e accettazione profonda dei vissuti, anche quelli dolorosi.  Attraverso la Mindfulness si possono attivare le risorse per affrontare il quotidiano in maniera armonica ed equilibrata. È una pratica indicata per tutti, senza particolari abilità fisiche o mentali, ed è adatta per tutte le età. Per i più giovani è una valido strumento di apprendimento di competenze sociali, di autocontrollo e di gestione delle frustrazioni.

Fondata sulla conoscenza consapevole di se stessi, è particolarmente utile anche nel mondo dello sport o nelle aziende. Infatti può migliorare le capacità decisionali ed anche la disposizione a lavorare in modo maggiormente creativo.

La Mindfulness come coadiuvatore terapeutico

Praticando la Mindfulness è possibile superare lo stress e alleviare ansia e panico. Attraverso l’esplorazione consapevole del sé e l’attivazione delle risorse interiori, la Mindfulness aiuta a gestire i propri vissuti dolorosi. 

Esistono protocolli Mindfulness particolarmente indicati per modulare i sintomi associati ai traumi. Agendo sul sistema nervoso, la pratica Mindfulness mitiga l’eccessiva reattività e consente di riportare in equilibrio la risposta emotiva. In ogni caso in una terapia per la risoluzione di traumi, la Mindfulness aiuta nel ridurre l’impatto emotivo degli avvenimenti passati. È preziosa anche in tutti quei casi in cui ti trovi a fare i conti con frustrazione, demotivazione, autocritica e disistima.

Come si pratica la Mindfulness

Si tratta di un percorso graduale in cui potrai fare esperienza di una meditazione guidata. Impareremo a percepirci profondamente, a sentire il tempo presente e ad accettare le emozioni senza giudizio.  

La parola d’ordine è consapevolezza. Scoprirai quanto sollievo può derivare dall’avere piena percezione di ciò che stai facendo, nell’esatto momento in cui lo stai facendo.

Apprendere la Mindfulness ti permetterà di praticarla sempre, secondo le modalità che preferisci. Imparerai a farlo in maniera formale (dedicando del tempo specifico delle tue giornate) o in modo informale, ovvero richiamando la consapevolezza ogni volta che vuoi, su qualsiasi attività della giornata. 

Praticare la Mindfulness a Varese

Il centro di psicoterapia Essere Esseri Umani include la Mindfulness nelle attività integrative della Settimana Full Immersion.

Periodicamente vengono organizzati corsi collettivi; in ogni momento puoi chiamarci e prenotare la tua pratica individuale.
Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato e sapere le date del prossimo corso; oppure contattaci per organizzare la tua personale esperienza di Mindfulness.